Sicuro di acquistare il Pane a Lievitazione Naturale?

Il Pane a Lievitazione Naturale è, oggi, un sinonimo di pane di qualità, una sorta di prodotto elitario tant’è che le grandi aziende stanno spingendo il marketing verso questa direzione. Ogni prodotto sulle scaffalature che presenta la dicitura “Lievitazione Naturale”, “Lievito Madre”, “Germe di Grano” è subito sold out. La cultura BIO del fresco e naturale sta spopolando in Italia come nel resto del mondo, ma a tutto questo e in particolare nel pane, nel nostro paese, non vi è una normativa chiara di cosa sia il pane a lievitazione naturale.

Questo problema, che potrebbe essere sorvolato dai più, in realtà si traduce in un possibile inganno verso i consumatori che credono di acquistare un certo tipo di prodotto anziché un altro di una qualità quantomeno inferiore.

Il caso insorge in Gran Bretagna dove cinque catene di prodotti da forno hanno richiesto, all’agenzia alimentare Defra, l’approvazione di un codice che permetterebbe la realizzazione del pane a lievitazione naturale includendo anche fino allo 0,2% di lievito per panetteria o agenti lievitanti differenti da quelli utilizzati per la lievitazione naturale. Questo tipo di tecnica viene denominata “sourfaux” letteralmente “falso acido” che come sempre nel commercio andrebbe ad agevolare la produzione anche sui costi.

Questo tipo di codice andrebbe a gravare sulla produzione originale e pura del prodotto in questione, poiché andrebbe a concedere l’applicazione di un’etichetta con l’iscrizione “Lievitazione Naturale” anche a prodotti che in realtà utilizzano questo metodo “alternativo”. In qualche modo si andrebbe ad “ingannare” il consumatore che avrebbe una sicura variazione del gusto e delle proprietà qualitative del pane erroneamente definito di lievitazione naturale. La soluzione sarebbe quella di specificare l’utilizzo del metodo Soufaux e permettere, a chi acquista, di poter scegliere con trasparenza il prodotto da acquistare.

Di certo il mondo commerciale non guarda in faccia nessuno. Sebbene la questione sia esplosa per il momento solo in Inghilterra, c’è da aspettarsi un rimbalzo anche nel nostro Bel Paese dove, come anticipato, non c’è alcuna normativa a riguardo sull’uso di agenti lievitanti esterni oltre quelli naturali.

Il Pane, per noi, è una tradizione di Famiglia. Il pane fatto in casa è quello Naturale. E sappiamo conservarlo!

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − sedici =

TRADUTTORE »
0
Il tuo carrello
Apri la chat
1
Ciao! Possiamo aiutarti? non esitare a scriverci

Benvenuto!!!

Questa sezione del sito utilizza i cookies per una migliore navigazione. Se sei d’accordo nel loro uso clicca su accetta o visita la nostra Privacy & Cookies Policy

 

Ciao caro amico, devi accettare i Cookies per vedere questo contenuto!

 

Mi dispiace ma non puoi vedere “%SERVICE_NAME%” poiché usa dei cookies che tu hai disabilitato.. ehi nulla di grave!!! Se vuoi vedere il contenuto abilita i cookies: Voglio i cookies!.